CORTE DI CASSAZIONESENTENZE COMMENTATE 8

Con la sentenza del 6 marzo 2018, la Cassazione ha ribadito la rilevanza assoluta dell’art. 644 comma 3 c.p. e la sua centralità in materia di rilevazione di usura. Tale norma rileva in senso assoluto e al di sopra di ogni regolamentazione ministeriale e/o addirittura di Bankitalia. 

Infatti, la Suprema Corte ha accertato come siano inapplicabili sia le istruzioni diramate dall’istituto di vigilanza sia i D.M. recanti le rilevazioni dei tassi soglia ove in contrasto con il chiaro dettato normativo dell’art. 644 c.p..

Dr. Pierluigi R. Antenucci

 

Riproduzione vietata
NOTE OBBLIGATORIE per la citazione o riproduzione sul sito ANLUS e nella sua rivista.
È consentito il solo link dal proprio sito alla pagina del sito/pagina/rivista che contiene l'articolo di interesse.
È vietato che l'intero articolo, se non in sua parte non superiore al decimo, sia copiato in altro sito; anche in caso di pubblicazione di un estratto è sempre obbligatoria l'indicazione della fonte e l'inserimento di un link diretto alla pagina del sito/pagina/rivista che contiene l'articolo.